Treno natura

a 10 Km

Il Trenonatura è un treno turistico che si svolge sulla linea Asciano – Monte Antico, chiusa al servizio viaggiatori dal 1994.
Le escursioni con il Trenonatura durano una intera giornata e partono e arrivano alla stazione di Siena dove sono possibili le coincidenze con i treni regionali di Trenitalia. Ciascun treno percorre l'anello ferroviario Siena - Monte Antico - Asciano - Siena.
In ogni escursione il treno si ferma in una stazione diversa della ferrovia Asciano - Monte Antico dove i viaggiatori possono scendere visitare il paese e quelli limitrofi. Spesso sono organizzati pranzi e mercatini dove si possono gustare e comprare i prodotti tipici della zona.
Il Trenonatura percorre il cuore della Val d'Orcia ai piedi del Monte Amiata dove a dominare il paesaggio sono le caratteristiche Crete Senesi. Il territorio ha un incredibile valore paesaggistico tanto da essere annoverato tra Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
Con il Trenonatura è possibile visitare i musei aderenti al circuito Muesi Sanesi dove è possibile vedere numerosi reperti archeologici, opere d'arte e strumenti della vita contadina.
È inoltre possibile abbinare il treno con la bici ed il trekking: da ogni stazione si dipartono numerosi sentieri e piste ciclabili ben segnalate..
Nella stagione primaverile e autunnale, il servizio è espletato da una locomotiva a vapore che traina carrozze centoporte e Corbellini . Il materiale rotabile storico è di proprietà di Trenitalia ed è affidato all'Associazione Toscana Treni Storici Italvapore di Pistoia, che ne cura la manutenzione ordinaria e straordinaria ed il mantenimento in esercizio. Sono abitualmente impiegate quattro locomotive che si alternano in base alla disponibilità e all'efficienza: la 741.120, la 640.148, la 685.089 e l'unità gemella 685.196.
Tra giugno e settembre, il servizio è espletato da automotrici ALn 773.
Il personale del treno è composto da volontari dell'Associazione, ad eccezione del capotreno il quale è dipendente della società ferroviaria.